Presentata l’offerta per rilevare la Salernitana

Mandara: L'imprenditore Cesarano ha presentato l'offerta a Loschiavo. Attendiamo una risposta entro martedì
http://www.bennuyachts.com/

Esce allo scoperto l’imprenditore Arturo Cesarano proprio poco dopo la sconfitta della Salernitana. Lo fa attraverso il dottor Antonio Mandara (l’avvocato del gruppo si chiama Alfonso Mandara)
che conferma di aver inviato a Loschiavo la manifestazione di interesse per l’acquisto del 100% delle azioni dalla Energy sport –amministratore unico un tal Capone di Ceraso- che detiene l’intero pacchetto di maggioranza della Salernitana. La proposta, ovviamente, contiene anche l’acquisto dei simboli della società.
“Domani mattina (oggi per chi legge n.d.r.) – dichiara Antonio Mandara – Loschiavo fisserà un incontro con Antonio Lombardi per presentargli la nostra offerta. Peccato che la squadra abbia mancato di un soffio la promozione in serie B ma la città ha dimostrato di essere competitiva in ogni categoria”.
I tempi?
“I tempi devono essere necessariamente veloci, al massimo domani –spiega ancora Mandara- perché entro il 24 giugno bisogna ricapitalizzare e ci sono molte cose da sistemare. Noi abbiamo fatto ciò che ci era stato richiesto, accollandoci anche l’eventuale esborso per la famosa sentenza di Napoli. Attendiamo fiduciosi la risposta. Ho sentito Loschiavo anche dopo la partita, era particolarmente giù di morale e per questo motivo ritengo che si incontrerà con la proprietà nella stessa giornata di lunedì”.
Può darci qualche particolare dell’offerta?
“Noi dobbiamo subito intervenire con l’immissione di 2 milioni e 900mila euro per ricapitalizzare, soldi che servono anche per pagare gli stipendi ai calciatori e per l’iscrizione al prossimo campionato. Poi procederemo secondo un piano di rientro che è stato preparato da Sanges e Fogliamanzillo. E’ evidente, spiega ancora Mandara, che ci sono delle priorità”.
Arturo Cesarano diventerà presidente?
“Sì, scenderà in campo. E’ affascinato da questa avventura e vuole – come detto – impegnarsi personalmente anche a fronte di un investimento economico importante che solleverà lo stesso Lombardi da ogni esposizione debitoria (nessuna buonuscita n.d.r.). E’ un progetto in cui crediamo e seguiremo con attenzione anche gli sviluppi di vicende extracalcistiche”.
Un eventuale ripescaggio, in seguito alle vicende del calcio scommesse, non troverebbe impreparato l’imprenditore di Pompei.
Resta Loschiavo?
“La priorità, in questo momento, è l’eventuale acquisto della società. Avremo tempo per l’organigramma e la squadra”. Compresa la scelta dell’allenatore visto che Breda è dato in partenza per Reggio Calabria.
Arturo Cesarano è un architetto, imprenditore nel ramo nautico, membro dei Lions Club di Pompei Villa dei Misteri, proprietario della Bennu Yachts Srl, un’azienda impegnata nella costruzione e noleggio di imbarcazioni di lusso. La trattativa è iniziata l’11 maggio ed è continuata a tambur battente fino a ieri quando è stata inoltrata l’email a Loschiavo con la proposta di acquisto.
E’ vero che Cesarano doveva essere presente anche all’Arechi per la finale play off?
“Sì, è vero conferma Mandara – ma poi un contrattempo gli ha impedito di essere allo stadio. Dispiace per gli incidenti finali ma la maggior parte del pubblico ha saluto la squadra e il tecnico, accettando con grande signorilità e civiltà la sconfitta”.
E ora?
“Ora attendiamo solo la telefonata: dentro o fuori in tempi strettissimi”.

fonte : cronachesalerno.it

0 commenti:

Posta un commento

Flash News

Post recenti