Salerno grandi manovre per ritrovare i playoff

Jefferson«Qui riuscirò a conquistare la nazionale brasiliana»

Nel mirino Koprivec, Fumagalli, Bruscagnin, Pani, Ayes e Volpe

Salerno Lentamente sta cambiando pelle la Salernitana. Due movimenti in entrata (D’Alterio, Jefferson) e uno in uscita (Merino) nella prima settimana del mercato invernale come prologo alle mosse ipotizzate dal d.s. Nicola Salerno. Nel rispetto di una doppia esigenza: migliorare la classifica, diventata insoddisfacente per i deludenti risultati degli ultimi 2 mesi, e snellire il monte stipendi cedendo i calciatori dagli ingaggi più onerosi.

 Fibrillazioni La piazza è sfiduciata, gli ultras contestano, ma Antonio Lombardi è convinto che si possa ridurre il deficit e riportare la squadra in zona playoff. C’è, però, in arrivo un punto di penalizzazione, per il mancato versamento dei contributi previdenziali da luglio a settembre, e scatterebbe un nuovo deferimento se entro il 15 febbraio non venisse sistemata la trimestralità fino a dicembre.

Il piano Breda «Miglioreremo sotto tutti gli aspetti, siate fiduciosi », ha detto a un gruppetto di sostenitori l’allenatore granata che domenica, contro l’Alto Adige, a metà tra la convinzione e la necessità, proporrà la novità della difesa a 3. È tempo di verifica sui recuperi di Montella e Montalto, attaccanti frenati da lunghi infortuni, e di ulteriori arrivi. Un portiere tra Koprivec dell’Udinese e Fumagalli della Juve Stabia, il difensore Bruscagnin del Grosseto, il centrocampista Pani della Triestina, un attaccante tra Ayes dell’Udinese e Volpe del Livorno. Tutto legato alle cessioni di Montervino, Peccarisi, Pestrin, Polito, oltre che di Pepe, Pippa e Tricarico.

Grandi aspirazioni «Fare bene nella Salernitana mi farà riconquistare l’Udinese e in seguito la Nazionale brasiliana». Lo ha detto Oliveira Jefferson appena accordatosi sul trasferimento in prestito. Per il 21enne difensore centrale oggi ad Agropoli primo giorno in granata e domenica il debutto all’Arechi.

fonte gazzetta dello sport del 13/01/2011

0 commenti:

Posta un commento

Flash News

Post recenti