Salerno in bilico, e Lombardi avverte: «Dopo l’iscrizione, me ne vado»

acri lombardiLa Salernitana ha depositato il ricorso e sostiene di aver sanato tutti i rilievi fatti dalla Covisoc, ma solo fra 5 giorni scoprirà se è riuscita a evitare il precipizio. E non è detto che tutte le apprensioni si concludano venerdì. C’è il rischio che la nuova stagione possa non partire pur ottenendo l’ammissione in Prima divisione. Le ultime, pesanti, contestazioni hanno demoralizzato Antonio Lombardi al punto di aver confidato a un suo collaboratore: «Ottenuta l’iscrizione, me ne vado». Significherebbe non allestire la squadra, e si è già in ritardo. Nel ricorso presentato ieri, alla documentazione allegata è presente la copia di un bonifico bancario di 200 mila euro a favore di Bortolo Mutti: saldo delle competenze della scorsa stagione, sebbene sia in atto una vertenza con l’allenatore e sia stato effettuato in Lega un deposito cautelativo di pari importo. Infine la società si è dissociata dal proprio commercialista Roscigno, che in un’intervista a un sito Internet aveva pesantemente criticato la Federcalcio.

fonte gazzetta dello sport del 11/07/2010

0 commenti:

Posta un commento

Flash News

Post recenti