Salernitana, il diesse Salerno sbarca a Milano

roberto breda nicola salerno "Vediamo quanti siamo, poi penseremo al mercato in entrata". Con queste parole Nicola Salerno rimanda ogni discorso sulla Salernitana che dovrebbe, si spera, cominciare la stagione la prossima settimana. Oggi il ds sará a Milano e non solo per semplice rappresentanza. "Potremmo definire col Siena la trattativa per Cartone", dice. Il talentino granata dovrebbe passare in comproprietá al club toscano che ha deciso di investire su di lui. Salerno spera di riuscire a sistemare anche Merino: il peruviano aveva una mezza parola (ma pare anche qualcosa in più) col Bari ed il ds materano proverá ad approfondire il discorso, anche se i pugliesi sembrano aver dirottato altrove le proprie mire.

Si cerca una squadra anche per quei calciatori che hanno contratti pesanti. Cesena e Reggina hanno sondato Polito, l’Atalanta è un’ipotesi per Pestrin, mentre per gli altri non si registrano novitá. Al momento, dunque, tutti dovranno rispondere alla convocazione della societá per l’inizio del ritiro. Nel dettaglio, ad oggi la Salernitana può contare su due portieri (Iuliano e Polito), su cinque difensori Brunetti, Enrico Pepe, Peccarisi, Altobello, di rientro dal Messina, ed Agresta, mentre a centrocampo ci sono sette giocatori di proprietá: Vincenzo Pepe, Carcuro, Montervino, Tricarico, Pestrin, Cirillo e Franco. In attacco Breda avrá a disposizione quattro calciatori Fava, Merino, Siano ed Orlando. Andranno in ritiro, pur non avendo ancora firmato il rinnovo, i terzini Pippa e Balestri e l’attaccante Montalto. In tutto 21 calciatori ai quali potrebbe essere aggregato anche qualche calciatore libero da vincoli. E’ il caso del difensore Murolo, ex Marcianise, e del centrocampista Pederzoli, ex Gallipoli.

 

Fonte: la Città  tramite www.tuttolegapro.com

0 commenti:

Posta un commento

Flash News

Post recenti