Salernitana allo sprint per D’Alterio e Montella . E Montervino resta ?

Terzino destro e seconda punta sono le priorità della Salernitana. Nel mirino del d.s. Nicola Salerno, già da tempo, il difensore D’Alterio del Pescara e l’attaccante Montella del Catanzaro. Lo scoglio è l’ingaggio (non elevato) per non sforare il budget fissato dalla proprietà ed evitare tra un anno una nuova estate calda per l’iscrizione.

Ingaggi elevati Ulteriori arrivi solo dopo la cessione dei giocatori dagli ingaggi più alti. Pestrin non è neanche in ritiro a Camigliatello Silano, Polito ha chiesto di essere ceduto, ma giocherà in Coppa Italia. Fava, Merino e Peccarisi sono propensi a rivedere il contratto. In bilico Montervino, che spiega: «Resterei se non mi sentissi un peso. Riconosco che il mio ingaggio è da serie A, sono disponibile per trovare una soluzione. Non sarebbe un problema giocare in Prima divisione».

Secondo test Domani seconda uscita, sparring partner una selezione silana. Per Breda sarà una prima verifica sull’intesa di un’inedita coppia di difensori centrali (il veterano Peccarisi, il baby Pastore) a una settimana dal debutto in Coppa Italia. Contro il Sud Tirol si giocherà all’Arechi. La trattava per il rinnovo della concessione d’uso dello stadio (che ieri sera ha ospitato il megaconcerto di Ligabue) avrà un’accelerata la prossima settimana. Ieri la Salernitana ha presentato una fidejussione per il pregresso, il Comune ha chiesto alcune modifiche. La società granata conta di effettuarle entro martedì.

 

fonte gazzetta dello sport del 31/07/2010

0 commenti:

Posta un commento

Flash News

Post recenti