Rimini e Monopoli : non ripartono

lega pro Rinuncia pure l’Itala San Marco.

Giornata choc in Lega Pro: saltano tre società. In prima divisione la dirigenza del Rimini ha annunciato che non iscriverà il club al campionato. Stessa musica in Seconda divisione: l’Itala San Marco conferma la non iscrizione, così come la famiglia Ladisa, proprietaria del Monopoli. Si iscrive invece il Foggia, anche se la fideiussione dovrebbe essere versata ai primi di luglio.

A Ravenna sfuma la trattativa tra il patron Fabbri e l’acquirente Santarelli, presidente di Fincassia sui 2 milioni chiesti per l’80% delle quote. Mantova disperato: ieri è saltata una trattativa tra Lori e una cordata veronese. Due le alternative: l’imprenditore romano Dante Di Dario, e il ristoratore mantovano Piervittorio Belfanti. Cavese: frenano i 22 imprenditori che devono ricapitalizzare. Trattative In Prima: a La Spezia arrivano dall’Inter Toppan e Pedrelli, rinnovato Chianese. Il Verona vuole Greco (Roma) e punta Iorio (Piacenza); può partire Pensalfini (Taranto), tentativo con la Juve per trattenereCampagna. Triestina: rientrano Barriti (Carrarese), Brosco dalla Roma e Marchi dal Portosummaga. Taranto: oggi incontro con il Cittadella per Paolo Rossi (Reggiana). Il Cosenza ha rilasciato De Pascalis. In Seconda: Il Chieti ha confermato il tecnico Vivarini. Nocerina: ufficiale l’arrivo di Auteri in panchina. Fano: il nuovo allenatore è Lamberto Zauli. Pro Vasto: panchina a Rambaudi. Il Fondi è molto vicino a Terracciano ('90), della Nocerina e insegue Arturo Di Napoli protagonista di una brillante stagione nelle fila del Messina (D).

fonte gazzetta dello sport del 30/06/2010

0 commenti:

Posta un commento

Flash News

Post recenti