Lombardi appuntamento con Ferrero, poi la firma

HE10_2376 Il presidente della Salernitana Antonio Lombardi è pronto ad annunciare l'avvenuto accordo con l'imprenditore laziale accostato nell'ultimo periodo al club granata. Il Mister X, con il quale il massimo dirigente ha colloquiato nel fine settimana, dovrebbe rilevare il 49% del pacchetto azionario ed assumere il ruolo di vice presidente della società. Ci sarebbe intesa sui programmi per la Salernitana del futuro (uno a breve e l'altro a lungo periodo) raggiunta anche dopo un'attenta presa visione del bilancio della società campana da parte dei commercialisti e dei legali dell'imprenditore pronto ad investire, anche per conto di un importante gruppo nazionale con interessi all'estero, nel mondo del calcio. Prima dell'annuncio, però, Lombardi vuole incontrare l'imprenditore cinematografico Ferrero. L'appuntamento è per domani mattina, probabilmente a Roma. Il sogno del presidente della Salernitana è coinvolgere anche Ferrero nell'operazione di rilancio del calcio cittadino con l'obiettivo di costruire una società economicamente molto forte. Solo dopo aver parlato con Ferrero, Lombardi sancirà l'accordo con il Mister X e, probabilmente già prima di domenica prossima, potrebbe convocare una conferenza stampa per illustrare i dettagli dell'operazione. Sempre martedì, intanto, si parlerà di Merino perché Lombardi potrebbe incontrare l'intermediario somalo che, per conto dello sceicco Mansour, uno dei membri della ricca famiglia araba, avrebbe chiesto Merino per l'Al Jazira, club di Abu Dhabi. Merino ha offerte pure dall'Italia, dalla Germania e dalla Svizzera ma a cifre sensibilmente inferiori. Di sicuro il Maradona delle Ande sarà ceduto dopo due stagioni vissute a Salerno. In questa settimana, intanto, il diesse Salerno comincerà a discutere con i calciatori per trovare un accordo utile per ottenere le liberatorie, mentre il futuro direttore generale Loschiavo è al lavoro per preparare tutta la documentazione utile all'iscrizione al prossimo campionato. La rosa sarà quasi completamente ricostruita. Pochi i riconfermati, prevalentemente i più giovani. I tifosi, infine, attendono notizie ufficiali per comprendere le reali potenzialità della Salernitana ed il futuro assetto societario. In città prosegue il passaparola tra gli sportivi con l'obiettivo di sostenere l'iniziativa in programma all'Arechi per l'ultima partita di campionato. Il sogno è riempire l'impianto in occasione della partita con il Vicenza per dare un segnale forte sull'attaccamento del pubblico salernitano alla propria squadra del cuore nonostante il campionato fallimentare culminato con la retrocessione.

 

fonte : ilmattino.it

0 commenti:

Posta un commento

Flash News

Post recenti