«La Salernitana non teme nulla»

Il presidente Lombardi è sereno: «Siamo stati già giudicati dalla giustizia sportiva»

di Franco Esposito
acri-lombardi SALERNO - Delle richieste della Pro­cura Federale per la vicenda legata a Potenza-Salernitana si parla già da qualche giorno a Salerno. Voci ed indi­screzioni che hanno acuito, di fatto, il pessimismo della tifoseria, già delusa per il disastroso campionato della squa­dra campana. La società granata, pre­sieduta dal costruttore Antonio Lom­bardi, ha da tempo dato mandato ad un illustre giurista, il professor Alberto Amatucci, per sostenere le proprie ra­gioni in ogni procedimento sportivo. « Credo - dice Lombardi - che in questa vicenda tutto quello per cui la Salerni­tana doveva essere giudicata sia già stato analizzato dalla giustizia sportiva ».
Chiaro il riferimento alle precedenti tappe di questa storia. « Siamo tranquil­li e sereni - prosegue il massimo diri­gente del sodalizio campano - perché non abbiamo fatto assolutamente nul­la. In quella stagione, che si concluse con la promozione in serie B, la Saler­nitana disputò un campionato combat­tuto, vincendo sul campo con lealtà e sportività. Non abbiamo davvero nulla da temere ».
Ultima in classifica, la Salernitana sta vivendo settimane difficili, caratteriz­zate da tensioni, allenamenti a porte chiuse e speranze di rimonta che pun­tualmente non si concretizzano (sabato scorso la squadra di Cerone e Grassado­nia è stata sconfitta, anche se immerita­tamente, a Frosinone). Domani i cam­pani ospiteranno l'Ancona e per molti questa partita è davvero l'ultima occa­sione. Nel contempo Lombardi e il dies­se Salerno ritengono che la situazione non sia definitivamente compromessa. E' chiaro, però, che un’eventuale pena­lizzazione di sei punti chiuderebbe ogni discorso. « Cosa provo? Nessuna sensa­zione
- conclude Lombardi - perché, ri­badisco, sono tranquillo e ho la coscien­za a posto. Le richieste sono richieste e spesso lasciano il tempo che trovano ».

 

fonte corrieredellosport.it del 22/01/2010

0 commenti:

Posta un commento

Flash News

Post recenti