La Salernitana ha un’acquirente, un gruppo di imprenditori capeggiati da Giuseppe Cannella, ex direttore sportivo della Salernitana.

cannella Lombardi che e’ vero, che ha versato soldi liquidi per l’adesione al lodo petrucci, ma che grazie a tale paracadute e’ riuscito a prelevare a zero euro la squadra granata, e’ chiamato a dare una risposta a tale proposta.
L’offerta del patron di Vallo della Lucania e’ piuttosto alta, ben 20 milioni di euro, cosi’ come affermato da Giuseppe Cannella in tv che fa chiarezza sulle intenzioni della presunta cordata interessata alla Salernitana:
“La Salernitana un mese fa era in vendita-ha dichiarato Cannella-mi sono incontrato con i legali rappresentanti del presidente.
Lombardi era alla ricerca di soci, questo sicuramente non e’ una cosa negativa, se non si hanno le capacita’ patrimoniali per andare avanti.
La proposta del patron era di 2 milioni di euro per rilevare il 10 percento delle quote societarie( secondo tale dichiarazione Lombardi valuta la Salernitana per la cessione in toto dell’intero pacchetto azionario, circa 20 milioni di euro) in piu’ mi avrebbero conferito la carica di Direttore Generale.”
Giuseppe Cannella non si ferma qui, non risparmiando critiche per le modalita’ di chiusura di un’eventuale trattativa necessaria per il trasferimento della societa’ alla cordata di nuovi imprenditori:
“A seguito di quell’incontro con il Presidente Lombardi, mi fu chiesto da quest’ultimo di fornire una valutazione economica sulla Salernitana.
Tale operazione si effettua in relazione a determinati parametri, quali il patrimonio di calciatori, i debiti ed i crediti vantati dalla societa’.
Considerando il parco giocatori, i debiti di cui sono a conoscenza e i crediti, la Salernitana, risposi al presidente Lombardi non vale piu’ di 1,5 milioni di euro-ha proseguito Cannella-da allora, ci siamo lasciati sull’autostrada in attesa di risentirci in futuro ma non l’ho piu’ sentito.”
Cannella dunque si fa avanti, dichiarando apertamente le proprie intenzioni:” Se Lombardi intende vendere la societa’, ci sono degli imprenditori interessati, ovviamente in relazione a delle valutazioni economiche effettuate secondo dei parametri specifici.
Questa e’ una societa’ che e’ gia’ stata fortunata, salvandosi incredibilmente lo scorso anno, a seguito di un finale di campionato favorevole.
Lombardi ha rifiutato una cifra di 3 milioni di euro per Merino-conclude Cannella-me l’ha confidato personalmente, per me e’ una follia visto che altre societa’ si sono private di un calciatore di cosi’ grande valore senza rendersene conto”
http://www.vocesport.com

0 commenti:

Posta un commento

Flash News

Post recenti