Calcio, Lega Pro 2009: Venti squadre tirano il fiato ed attendono il responso della Co.vi. soc.

Milano 07 Luglio 2009 - I tifosi di venti compagini che militano nei campionati di Prima e Seconda Divisione di Lega Pro tirano il fiato ed attendono il responso della Co.vis.soc in merito alle domande di iscrizione ai prossimi campionati. Infatti, secondo uno studio elaborato da  Plus 24 e riportato da “il Sole 24 Ore”  sono circa una ventina le squadre che rischiano di non partecipare ai prossimi campionati dell'ex Serie C. La notizia rapidamente si è propagata nell'ambiente scatenando una ridda di voci incontrollate, tra le società non in regola figurerebbero delle nobili decadute del calcio italiano. 
L'ELENCO DELLE SQUADRE - Infatti, la lista conterebbe anche i nomi di Avellino, Pisa Taranto, Venezia, Pistoiese, Perugia, Foggia, Monza, Rimini, Giulianova e Treviso mentre le compagini di Ivrea e Biellese avrebbero già rinunciato all´iscrizione e in caso di conferma della notizia verrebbero cancellate dalla mappa calcistica dei professionisti. Il casi più disperati al momento appaiono quelli del Pisa e dell'Avellino, entrambe retrocesse dalla Serie B. 
AVELLINO CASO DISPERATO - Tra le due squadre, che non hanno ottemperato alle prescrizioni della Lega, il caso più disperato appare quello dell'Avellino, infatti la società irpina pur avendo presentato regolare domenda si iscrizione non ha depositato ancora le liberatorie dei calciatori, dietro questo pare ci sia un debito da cinque milioni di euro, quindi una situazione particolare perche senza questa cifra il club campano precipiterebbe direttamente in Serie D. 
fonte di Giuseppe Di Fonzo sportevai.it

0 commenti:

Posta un commento

Flash News

Post recenti