Impianti sportivi e adeguamento stadi

logo salernitana sport La Salernitana Calcio 1919 s.p.a., in merito alle dichiarazioni rese dal Sindaco di Salerno ed inerenti ai rapporti in essere tra Comune di Salerno e la scrivente società per la utilizzazione degli impianti sportivi Comunali precisa che, contrariamente a quanto affermato, nel corso dell’anno 2007, ed in particolare con atti notificati nel marzo e nel luglio del 2007 il suindicato Comune ha emesso tre ingiunzioni di pagamento in danno della Salernitana Calcio 1919 s.p.a., atti questi ultimi che sono stati prontamente impugnati dalla Salernitana Calcio 1919, in relazione alla quantificazione delle somme ed al titolo del debito.
I giudizi relativi alle suddette opposizioni alla data odierna sono incardinati presso il Tribunale di Salerno ed in attesa di decisione.
La Salernitana Calcio 1919 s.p.a, altresì,  al fine di rendere una maggiore e corretta informazione, elenca di seguito parte degli stadi di calcio italiani i cui adeguamenti alle norme sulla sicurezza dell’impiantistica sportiva sono stati eseguiti in alcuni casi direttamente con risorse finanziare degli enti proprietari od, in altri casi, al più, in collaborazione tra i suddetti enti e le società sportive, con successivo scorporo in favore delle società sportive sui canoni di locazione.

Stadio  “AC Siena”:
A Siena, i molteplici interventi sono stati effettuati per circa 90% dalla Proprietà (il Comune). Altre opere (tabellone ed opere minori) dalla Società.

Stadio  Catanzaro:
A Catanzaro l'intervento è stato effettuato dal Comune.

Stadio Cesena:
Interventi strutturali (cancelli-recinzioni-biglietterie-cablatura + illuminazione e collegamenti elettrici-videosorveglianza) Comune di Cesena. Tornelli (anticipati da A.C. Cesena con spalmatura dei costi negli importi decisi nella Convenzione stipulata con il Comune di Cesena).
Stadio Perugia:
A Perugia tutti gli interventi sono stati pagati dal Comune proprietario del bene.

Stadio U.S. Città di Palermo S.p.A.”:
I lavori di adeguamento (Sistema controllo accessi, Video - sorveglianza, Sala G.O.S.) sono stati sostenuti dall' Amministrazione Comunale proprietaria dello Stadio Renzo Barbera.

Stadio U..S. Avellino”:
Ad Avellino i lavori di adeguamento alla normativa vigente sono stati effettuati dal Comune.

Stadio “A.C. Pistoiese”:
Le opere allo stadio di Pistoia comprendenti tornelli, videosorveglianza e relativi adeguamenti sono stati eseguiti a cura e spesa della amministrazione comunale.

Stadio  Rimini
A Rimini il Comune si è accollato tutte le spese (telecamere, interventi strutturali, impiantistici, installazione tornelli, recinzioni e cancelli).

Stadio  Genova
Stadio Luigi Ferraris di Genova (U.C. Sampdoria/CFC Genoa 1893)le spese per gli adeguamenti al DD.MM. 6-6-5 sono state interamente sostenute dall'amministrazione comunale ed in seguito dall'ente proprietario.

 

fonte http://www.salernitana1919.it

0 commenti:

Posta un commento

Flash News

Post recenti