Il Treviso di Balbo ferma il Parma. Salernitana ko

Il Livorno, fermato sul pari dal Frosinone, rovina l'en plein toscano: tre punti per Empoli, Pisa e Grosseto

empoli Salernitan ROMA, 7 marzo - Primo punto per il Treviso targato Abel Balbo, che va a fermare al Tardini il Parma: 0-0 che permette agli ospiti di lasciare l'ultimo posto in classifica in solitaria, agganciando l'Avellino (che lunedi ospita il Mantova) e assalto alla vetta fallito da parte dei ducali (che recriminano per due gol annullati a Paloschi e Vantaggiato). E dire che davanti non avevano certo dato filo da torcere ai gialloblu: il Livorno capolista è stato anch'esso costretto al pareggio dal Frosinone, che nella tana del Matusa ha subito risposto con Eder al 15° sigillo in stagione di Ciccio Tavano, ora capocannoniere della serie cadetta in coabitazione con Vantaggiato. Ko anche il Brescia, freddato in casa da un ritrovato Cipriani che a Rimini sta ritrovando fiducia nei propri mezzi e una certa confidenza con il gol.
Salernitana empoli LA TOSCANA SORRIDE - Livorno a parte è stata comunque una giornata favorevole alle squadre toscane: importante la vittoria colta dal Pisa contro l'Albinoleffe, che permette ai nerazzurri di cementare una posizione di classifica più tranquilla, importantissime quelle di Grosseto ed Empoli che permettono ad entrambe di avvicinarsi alle prime sei posizioni. Rossi indovina la mossa vincente schierando Pellicori al posto di Pichlmann nella ripresa, l'ex attaccante dell'Avellino segna la rete che stende l'Ascoli; Baldini ringrazia Corvia (gran gol di testa ) e Lodi nel finale: sono loro i mattatori della sfida contro la Salernitana che resta in piena zona retrocessione.

PIACENZA, BOMBER ANACLERIO. L'ANCONA RISCOPRE LA VIPERA
- Era già stato decisivo la scorsa giornata a Salerno, si è ripetuto quest'oggi: parliamo di Michele Anaclerio, difensore classe 82 che ha regalato altri tre punti al Piacenza nel derby col Modena. Tre punti li festeggia anche l'Ancona che ha la meglio 3-2 sul Vicenza: i marchigiani ringraziano la 'Vipera' Mastronunzio, doppietta oggi e tredici gol già all'attivo in stagione.
POSTICIPO, IL BARI PUÒ VOLARE - Domani si gioca Sassuolo-Bari: chi vince salta in testa al campionato. Mandorlini ritrova Zampagna dopo la squalifica, Conte col dubbio Barreto: titolare o in panchina?

Fonte Corrieredellosport.it

0 commenti:

Posta un commento

Flash News

Post recenti