Tredici fermati per una giornata


L’Ascoli perde Bucchi e Sommese, il Rimini Frara e Milone, il Treviso Gissi e Pianu. Multe a Livorno e Bari per lancio di fumogeni
ROMA, 18 febbraio - Tredici squalificati per un turno dopo la 26ª giornata che si è giocata ieri sera. Le squadre più colpite sono Ascoli, Rimini e Treviso, che perdono due giocatori a testa per la prossima giornata: Bucchi e Sommese per i marchigiani, Frara e Milone per i romagnoli, Gissi e Pianu per i veneti. Gli altri squalificati sono Previtali (Albinoleffe), Cosenza (Avellino), Diagouraga (Modena), Lunardini (Parma), Genevier (Pisa), Pensalfini (Sassuolo) e Zanchi (Vicenza). Ammende alle società: 3000 euro al Livorno, 1500 euro al Bari.
www.corrieredellosport.it

0 commenti:

Posta un commento

Flash News

Post recenti