SALERNITANA CITTADELLA 1-2

Salernitana, ko di rigore
Castori punito al 92’ in inferiorità numerica: espulsi Pinna e Coppola

Salernitana-Cittadella 1-2
9 SALERNITANA (4-3-3): Pinna 6; Cannarsa 5,5 Fusco 6,5 Kyriazis 5,5 Marchese 5, (16' st Fatic 5); Ciaramitaro 5 Pestrin 6 Coppola 6; Scarpa 5,5 (20' st Di Napoli 5,5) Fava 6 (19' pt Rocco 6,5) Iunco 6. A disp.: Tricarico, Cardinale, Ganci, So­ligo. All.: Castori 5,5 Fuorigioco fatti: 5 Falli commessi: 16 CITTADELLA (4-4-2): Pierobon 5,5; Manucci 6 Pesoli 6 Cherubin 6 Marchesan 6 (45' st Turato s.v.); Volpe 5,5 Castiglia 6 Iori 7 Oliveira 7; Bon­vissuto 6 (20' st Gerardi 6) Carparelli 5 (10' st Meggiorini 6). A disp.: Villanova, Gorini, Musso, De Gasperi. All.: Foscarini 6 Fuorigioco fatti: 8 Falli commessi: 12 ARBITRO: Calvarese di Teramo 5,5 Guardalinee: Bernardoni e Barbirati Quarto uomo: Paparazzo MARCATORI: 21' pt Iori (C, rig.), 30' pt Pestrin (S), 47' st Iori (C, rig).
ESPULSI: 19' pt Pinna (S) per fallo commesso in una chiara occasione da rete, 46' st Coppola (S) per somma di ammonizioni AMMONITI: Pestrin (S), Coppola (S), Ciarami­taro (S), Castiglia (C), Marchesan (C) per gioco falloso, Fusco (S) per proteste NOTE: pomeriggio freddo. Spettatori: 7.855 per un incasso totale di 82.333,95 euro. Abbonati 5.240 per una quota di 42.264 euro. Angoli: 9­3 per il Cittadella. Rec.: pt 2', st 4'.


di Franco Esposito
11 SALERNO - Sconfitta di rigore per la Salernitana, trafitta due volte dagli undici metri dall'implaca­bile Iori. Il Cittadella conquista una vittoria pe­santissima, che consente alla squadra di Foscari­ni di superare i campani in classifica. Salernita­na inviperita contro l'arbitro Calvarese, in parti­colare per l'espulsione di Pinna sul primo penal­ty, per la mancata espulsione di Marchesan per un fallo da dietro su Iunco a fine primo tempo e per una serie di falli non ravvisati su Di Napoli nell'ultima fase del match. Dopo un primo tempo reattivo e valido, nella ripresa, però, la squadra di casa non ha mai tirato in porta. Comincia male, dunque, il Castori-bis. Per Foscarini, invece, una boccata d'ossigeno. Cittadella con cinque novità: Manucci, Cherubin, Marchesan, Castiglia e Bon­vissuto, quest'ultimo preferito a Meggiorini. In panchina anche il bomber della Salernitana, Di Napoli. Venti minuti ed il Cittadella passa: Olivei­ra chiede lo scambio a Bonvissuto, entra in area, prova a saltare Pinna che lo atterra in uscita. L'ar­bitro assegna il rigore ed espelle Pinna. Castori al­lora toglie Fava e fa entrare il ventunenne Rocco, che intuisce il tiro di Iori dal dischetto ma non riesce a toccare la palla (21'). La Salernitana pa­reggia quasi subito: Pestrin raccoglie un pallone sui diciotto metri, carica il sinistro, Pierobon è co­perto, si tuffa in ritardo e non riesce a respingere la sfera (30'). Nel finale di tempo uno degli episo­di contestati dai campani: Iunco se ne va sulla si­nistra, Marchesan lo sgambetta da dietro, per l'ar­bitro c'è solo il giallo.
10 Prima dell'intervallo, Coppola salta tre avver­sari in slalom, entra in area e cerca di superare Pierobon con un tiro d'interno destro, ma il por­tiere veneto sventa. In avvio di ripresa il Citta­della sfiora il gol in due occasioni: Castiglia colpi­sce di testa in perfetta solitudine ma Rocco re­spinge col volto (7'), poi Cherubin conclude di si­nistro dal centro dell'area in mezza girata ed an­cora il giovane portiere campano neutralizza di piede (14'). Entrano Meggiorini da una parte e Di Napoli dall'altra, la gara s'innervosisce complice anche qualche cervellotica decisione arbitrale. Nel finale la doccia fredda per la Salernitana: Ky­riazis perde palla a ridosso della linea laterale, Gerardi serve Meggiorini in area, Coppola lo spinge alle spalle e per l'arbitro è di nuovo rigo­re. Coppola, già ammonito, viene espulso per il secondo cartellino giallo. Dal dischetto Iori segna ancora regalando la prima vittoria del Cittadella a Salerno (47').

Fonte Corriere dello sport.it pubblicato il 01/02/09

www.corrieredellosport.it/

0 commenti:

Posta un commento

Flash News

Post recenti